Le Nozze d’Imelda

La storia di Tirano è tratteggiata dalla presenza di famiglie nobiliari ed è proprio dai racconti e dagli aneddoti degli anziani del posto che nasce l’idea di rappresentare l’incontro fra due diverse classi sociali: plebe e nobiltà.
Il tutto condito con colpi di scena e battute di spirito dove il paradosso e l’ingannevolezza dell’apparenza sono il vero leit motiv di tutta la storia.

La signora Margherita, di origini umili ma diventata “la contessa Vacca Torazzi” dopo il matrimonio con il conte Umberto, è la mattatrice attorno al quale si dipana la storia. Lei, che ha sempre voluto il meglio per la figlia Imelda non facendole mancare mai nulla e soprattutto senza far mai trasparire lo stato di grave difficoltà economica in cui versa la nobile famiglia, non immagina certo cosa stia per accadere proprio mentre tutto sembra destinato a sistemarsi.
Sì, perché la contessina è promessa sposa al conte Ludovico, titolare di un’importante e prestigiosa azienda vinicola, e con il matrimonio si presume che verranno meno le esose spese di cui si è sempre fatta carico la famiglia. Nel contempo si conserverà il prestigio nobiliare a cui la contessa Vacca Torazzi tiene tanto.

Ma le cose non vanno mai per il verso giusto: una pretenziosa wedding planner organizzerà una costosissima cerimonia, impossibile da sostenere anche vendendo le poche proprietà rimaste. Proprietà sulle quali il mellifluo agente immobiliare Brambilla, sfruttando le circostanze, vuole mettere le mani giocando al ribasso. E, come se non bastasse, la contessina sembra che si sia invaghita di Pedru, un giovane garzone che ha un unico difetto: appartenere “alla plebe”. Ma come spesso accade nella vita, le cose non sono mai come sembrano…

Quasi due ore di raffinato umorismo, tratteggiato da una impertinente domestica, in una ambientazione scenica che sottolinea efficacemente il contesto teatrale nel quale si dipana il racconto. La prima, che ha registrato il sold out, è andata in scena al Cinema Teatro Mignon di Tirano il 20 novembre del 2018. 

Photogallery